Search
Close this search box.

come decorare l’ingresso di casa per natale

Dicembre, l’atmosfera è quella magica che solo questo periodo sa regalare, camminando per strada si vedono decorazioni natalizie, luci, addobbi, ghirlande e pupazzi di Babbo Natale, ma tu non sai come addobbare la tua abitazione. In questo caso, devi sapere che la parte più importante da addobbare in una casa è l’ingresso, sia internamente sia esternamente. Per risolvere questa problematica abbiamo pensato di darti una mano. Proseguendo infatti questa lettura avrai la possibilità di apprendere qualche idea originale su come decorare l’ingresso di casa per Natale, così da fare invidia ai vicini, godere di una bellissima vista e soprattutto rendere ancor più festosa questa importantissima ricorrenza da passare in compagnia dei propri familiari e amici.

Qualche idea fai da te

Quando si addobba la propria casa per le feste natalizie, la parola d’ordine è originalità. In tal caso, il miglior modo per essere originale è adottare delle soluzioni fai da te. Una prima idea, che potrai mettere in pratica abbastanza facilmente, potrebbe essere quella di adornare la propria porta di casa con una tipica ghirlanda natalizia. Attualmente, i negozi specializzati, propongono numerosissimi tipi di ghirlande, che però, spesso, presentano un costo davvero fuori portata. Proprio questa problematica ha portato diverse persone ad adottare una soluzione fai da te semplicemente procurandosi materiali adatti e usando un po’ di fantasia e di creatività per creare la ghirlanda perfetta. Se non sai proprio da dove iniziare, devi sapere che, nella maggior parte dei casi, quando si crea una ghirlanda, gli elementi necessari sono delle bacche rosse e dei rami di pino o di vischio, la cui combinazione ricrea l’accostamento dei classici colori natalizi: il verde e il rosso. Generalmente, la tradizione natalizia prevedeva che la ghirlanda venisse attaccata alla porta d’ingresso. Questa è sicuramente una soluzione percorribile, ma una valida alternativa potrebbe essere quella di posizionarla a centro tavola, magari durante il cenone della vigilia.

Oltre alla classica ghirlanda, potresti poi posizionare per la casa altri tipici addobbi natalizi, come per esempio candele, lustrini brillantini. Questi possono essere posizionati praticamente ovunque, sul tavolo, su una mensola o anche sul campanello di casa.
In alternativa, qualora questi suggerimenti non ti bastassero, potresti riempire gli spazi vuoti sulla parete con degli stickers raffiguranti le più tradizionali immagini natalizie, come per esempio Babbo Natale, l’albero e stella cometa… Il consiglio, è quello di posizionarle proprio della porta d’ingresso, così che questi possano fin da subito trasmettere una sensazione di felicità. A fare compagnia a questi originali stickers, sulle pareti della casa potrebbero poi esserci i lavoretti di Natale che si fanno a scuola. Se infatti hai un figlio, sicuramente proverà soddisfazione e orgoglio nel vedere il proprio lavoretto di Natale esposto all’ingresso di casa e, sicuramente, non vedrà l’ora della cena del 24 o del pranzo del 25 per poterlo mostrare con fierezza a tutti parenti.

Classiche decorazioni di Natale

Chi ha detto che l’albero di Natale vada obbligatoriamente posizionato all’interno. Una delle ultime tendenze, partita forse dagli Stati Uniti, prevede che l’albero di Natale venga esposto all’ingresso di casa, così che ognuno, passandoci davanti possa fermarsi ad ammirarlo almeno per un istante. Magari, se davvero tieni a scartare i regali sotto l’albero, potresti allestire all’ingresso un albero più piccolo, giusto per creare un’atmsofera di festa. Moltissimi negozi, vendono alberi di questo genere, di dimensioni ridotte e già confezionati, da poter posizionare sul un tavolino. In alternativa, qualora vivessi in un grande condominio, potresti metterti d’accordo con gli altri condomini per allestire all’interno del portone un grande albero, che possa trasmettere a chiunque arrivi felicità e gioia.

Oltre al classico albero di Natale, in prossimità dell’ingresso di casa, molto bene ci starebbe una grande stella di Natale, magari rossa, perfetta per restituire all’intera abitazione l’atmosfera natalizia e in aggiunta, per niente impegnativa.
Un’ulteriore soluzione adottata da molti è acquistare uno di quei grandi pupazzi raffiguranti Babbo Natale. Anche in questo caso, recandoti in un semplice negozio potrai sbizzarrirti scegliendo quello che più ti piace. Da quello gonfiabile a quello con la slitta e con le lucine colorate, le opzioni sono davvero moltissime.

Le luci

Un ultimo, ma importantissimo accorgimento che potrai prendere è ovviamente quello di riempire l’esterno della tua abitazione con luci colorate. Proprio queste hanno infatti il potere di rendere magica l’atmsofera di un ambiente grazie al sofisticato gioco di colori ed effetti che queste permettono. C’è poi un altro vantaggio non indifferente rispetto alle precedenti proposte: la praticità. Una volta finite le festività natalizie, rimuovere le luci di Natale ti permetterà di non perdere troppo tempo nelle pulizie post Natale.
Potrai scegliere tra svariati tipi di illuminazione, dalle comuni e più utilizzate luci a catena fino ad arrivare alle più sofisticate stelle cadenti, palline luminose o pupazzi di Babbo Natale illuminati. Ti dovrai solamente ricordare di scegliere l’illuminazione in base alle caratteristiche della tua abitazione, così da poter permettere alle luci di risaltare in qualunque ambiente tu le abbia posizionate.

Se davvero deciderai di scegliere addobbi luminosi, sarà necessario prestare anche molta attenzione ai colori. Ovviamente, quelli classici sono il rosso e il verde, colori tradizionali delle festività natalizie, ma sono altrettanto d’impatto luci che vedono la combinazione di colori come argento e oro o blu e bronzo.
Ora che sei a conoscenza di ogni dettaglio riguardo il come decorare l’ingresso di casa per Natale, non ti resta che liberare al massimo la tua fantasia e magari chiedere ulteriori consigli ai bambini, veri protagonisti del Natale

Condividi l'articolo:

articoli recenti:

cosa regalare a natale

Mancano pochi giorni a Natale e tu non hai ancora pensato ai regali? Quest’anno sei a corto di idee e non riesci proprio a deciderti?

come decorare l’albero di natale

Decorare l’albero di Natale è ormai una tradizione, un momento speciale da condividere con la famiglia o con le persone che si amano. Questa guida